Calciomercato in tempo reale

F. Andria-Casertana 1-1: Alfageme risponde a Barisic

Un punto a testa
Un punto a testa
- 48328 letture

Pari e patta al "Degli Ulivi" tra Fidelis Andria e Casertana: un risultato tutto sommato giusto, con i falchetti che nella ripresa hanno collezionato diverse palle gol, giungendo al meritato pareggio nel finale. 

CRONACA: Ospiti subito pericolosi al 3' con la conclusione mancina di Alfageme, palla alta di poco. All'11' Fidelis in vantaggio: tiro dalla distanza violentissimo di Lattanzio, Cardelli respinge ma sulla respinta si avventa Barisic che scaraventa in porta l'1-0. Nella prima frazione non succede nient'altro.

Nella ripresa partenza rabbiosa dei falchetti, con 2 grosse chance per Padovan tra il 50' ed il 52'. Nella prima occasione il numero 9 rossoblu, a causa di un clamoroso buco difensivo federiciano, si trova a tu per tu con Maurantonio ma si fa ipnotizzare dal numero 1 andriese, che gli respinge in corner il tiro. Sulla seconda grandissimo lavoro di De Rose che taglia a fette la trequarti andriese, servendo sulla sinistra Padovan: il tiro del numero 9 termina alto. Alla mezz'ora si fa vedere la Fidelis con Matera che, servito da Barisic, calcia a lato da fuori area. Al 78' De Rose cerca il jolly da fuori, palla alta di un soffio. A quattro minuti dalla fine la Casertana trova il giusto pareggio: Alfageme punisce il cattivo posizionamento della difesa locale, freddando Maurantonio.

La Fidelis sale a 2 punti in classifica dopo due pareggi interni: nel prossimo turno i federiciani affronteranno il Cosenza al "Marulla". La Casertana sale a 4 punti, dando continuità al successo del turno precedente contro il Catania. Nel prossimo turno i ragazzi di Scazzola osserveranno un turno di riposo. 

FIDELIS ANDRIA-CASERTANA 1-1

FIDELIS ANDRIA (4-3-3): Maurantonio; De Giorgi, Allegrini, Rada, Curcio; Matera, Quinto (dal 65' Esposito), Piccinni; Lattanzio (dal 73' Nadarevic), Croce (dall'81' Scaringella), Barisic (dall'81' Tiritiello). All. Loseto

CASERTANA (4-3-3): Cardelli; Galli, Rainone, Polak, De Marco; De Rose (dal 53' Turchetta), Rajcic, Carriero (dal 75' Cigliano); Marotta (dal 75' Tripicchio), Padovan, Alfageme. All. Scazzola

Reti: Barisic all'11', Alfageme all'86'. 

Arbitro: Cipriani Nicolò della sezione di Empoli. 

Assistenti: Perrotti di Campobasso e Pizzi di Termoli.

Ammoniti: 30' Rainone (CA), 60' De Rose (CA)

Spettatori: 1675 (abbonati 1019).

Sabino Aduasio