UC Bisceglie: sconfitta beffarda contro il Novoli

UC Bisceglie-Novoli
UC Bisceglie-Novoli
- 9539 letture

Sconfitta cocente e beffarda per l’Unione Calcio nel primo turno di campionato, regolata per 1-0 al “Coppi” di Ruvo dal Novoli, che porta a casa tre punti al fotofinish.

Le novità di formazione tra gli azzurri, rispetto alla scorsa gara di Coppa, sono rappresentate dall’impiego da titolare di Lasalandra e De Mango, in sostituzione di Vispo e Visconti, nel 4-3-3 firmato mister Rumma. La gara stenta a decollare nella prima frazione e, dopo una punizione ospite fuori misura di Malagnino all’8’, è di marca Unione Calcio il pericolo più concreto . Al 24’, dopo un fraseggio con Ventura, Binetti si coordina per la conclusione di controbalzo dalla distanza, l’estremo Laghezza prolunga la traiettoria della sfera oltre la traversa con uno scatto di reni. Sussulto novolese al 32’: Coquin riceve la palla in area piccola e si libera per una girata , tentativo che trova la respinta della base del palo alla sinistra di Musacco.

Più Unione Calcio nella ripresa. Cambio forzato per mister Rumma, dato il forfait del terzino Dell’Oglio: al suo posto entra il pari età centrocampista Vispo, mentre Stella scala in difesa, con Bufi che prende posto sulla fascia. Grossa chance per gli azzurri all’11’, quando Ventura ruba palla ai difensori ospiti e s’invola tutto solo a rete provando a piazzare la sfera alla sinistra di Laghezza , con quest’ultimo che in uscita para a terra. La riposta del Novoli arriva 2’ più tardi con il colpo di testa sugli sviluppi di un calcio piazzato di Carlucci che chiama alla risposta d’istinto Musacco. Al 16’ Lasalandra dalla sinistra apre suggerisce orizzontalmente per De Mango che deposita in rete, ma l’assistente segnala fuorigioco. Al 17’ mister Rumma chiama in causa Alessandro Catalano, centrocampista biscegliese classe 2000, in sostituzione di Binetti. Passano pochi minuti e Lasalandra ci prova su punizione da posizione defilata, mirando direttamente sul primo palo, Laghezza respinge fortunosamente ed in mischia gli azzurri non riescono nella ribattuta a rete. Ancora un gol sfiorato dall’Unione Calcio al 39’: suggerimento in profondità di Catalano per De Mango, che in acrobazia tocca quel che basta per indirizzare la sfera nel sacco, trovando la respinta della traversa. Passano 3’ e l’Unione Calcio insiste con Lasalandra su calcio piazzato dalla trequarti, Laghezza è reattivo e toglie la sfera dall’incrocio dei pali. Quando la gara sembra indirizzarsi verso il pari a reti inviolate, prende forma la beffa per l’Unione Calcio. Tiro dalla bandierina per i biscegliesi, sfera che arriva a Schiavone per il tiro dal limite ma la conclusione trova la ribattuta che favorisce il contropiede del Novoli sull’asse Giorgetti-Coquin, con quest’ultimo bravo ad eludere l’uscita disperata di Musacco ed a depositare la palla in rete allo scoccare del 95’. Un pari ed una sconfitta, quindi, nelle prime due apparizioni stagionali per l’Unione Calcio, che tornerà in campo già giovedì: al “Comunale” di Trani è in programma la sfida del ritorno degli ottavi di finale di Coppa Italia (1-1).

UNIONE CALCIO BISCEGLIE – NOVOLI CALCIO 0-1 (0-0 pt)

Unione Calcio: Musacco, Bufi, Quercia, Bartoli, Binetti (17’ st Catalano), Dell’Oglio (1’ st Vispo), Stella, Mastropasqua (38’ st D. Schiavone), Ventura (23’ st Visconti), Lasalandra, De Mango. A disp: Amoroso, Quacquarelli, Palumbo. All. Rumma.

Novoli: Laghezza, Nacci, De Giorgi, Carlucci (40’ st Cocciolo), S. Schiavone, Potì, Coquin, Marasco, Iaia, Malagnino, Giorgetti. A disp: Margiotta, Serio, Saracino, Quarta, Podo, Bayo. All. Schipa.

Arbitro: Consales (Foggia); assistenti: Miceli (Taranto), Mauriello (Taranto).

Marcatori: 50’ st Coquin

Ammoniti: Bufi, Binetti, Nacci, Iaia.

Espulsi: /

Ufficio Stampa Unione Calcio Bisceglie

foto: Ufficio stampa UCB

Sabino Aduasio