Calciomercato LIVE

Gli squalificati dall'Eccellenza alla Seconda Categoria

Giudice Sportivo
Giudice Sportivo

Il Giudice Sportivo del Comitato Regionale Puglia della Lega Nazionale Dilettanti, Avv. Angelo Maria Romano, assistito dal rappresentante dell’A.I.A., Sig. Pasquale Cariello (Delegato del CRA Puglia), nella seduta del 9/1/2018, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano: 

 

CAMPIONATO ECCELLENZA  

GARE DEL 7/ 1/2018  

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI  

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.  

A CARICO DI ALLENATORI  

SQUALIFICA FINO AL 16/ 1/2018  

DE CANDIA PASQUALE 

(OMNIA BITONTO)  

 

 

 

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO  

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E  

LABORAGINE COSIMODAMIANO 

(BARLETTA 1922)  

 

MONTRONE GIOVANNI 

(OMNIA BITONTO)  

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO  

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)  

CAMASTA MATTEO 

(BITONTO.)  

 

CARROZZA ALESSANDRO 

(GALLIPOLI F. 1909 SRL SSD)  

CAMPIONATO PROMOZIONE  

GARE DEL 7/ 1/2018  

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI  

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.  

A CARICO DI SOCIETA'  

AMMENDA  

Euro 200,00 CAROVIGNO CALCIO  Propri tifosi facevano esplodere un grosso petardo alle spalle di un assistente dell'Arbitro senza conseguenze.  

 Euro 200,00 CITTA DI MASSAFRA  Proprio tesserato provocava la rottura della porta dello spogliatoio occupato dalla squadra.  

A CARICO DIRIGENTI  

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 30/ 4/2018  

RINALDI ANTONIO 

(MONTE SANT ANGELO CALCIO)  

 

 

 

Dopo il termine del primo tempo proferiva ripetutamente espressioni ingiuriose e minacciose all'indirizzo dell'Arbitro. Dopo la notifica del provvedimenti di allontanamento dal terreno di gioco, colpiva la porta dello spogliatoio occupato dalla terna arbitrale con un forte calcio e provava ad entrare di forza nel medesimo, non riuscendovi solo per il pronto intervento del servizio d'ordine Sostitutivo.  

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 28/ 2/2018  

MARGARITO MAURO 

(ATLETICO RACALE)  

 

 

 

Afferrava per il collo un giocatore della squadra ospite e lo strattonava senza conseguenze.  

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 11/ 2/2018  

TOTARO RAFFAELE 

(MONTE SANT ANGELO CALCIO)  

 

 

 

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 16/ 1/2018  

L ABBATE FRANCESCO 

(POLIMNIA CALCIO)  

 

 

 

A CARICO DI MASSAGGIATORI  

SQUALIFICA. FINO AL 30/ 4/2018  

GIORGINO MARCELLO 

(UGENTO)  

 

 

 

A fine gara proferiva ripetutamente espressioni ingiuriose all'indirizzo dell'Arbitro. Indi gli dava quattro/cinque pacche vigorose sulla spalla sinistra ed infine una spinta per farlo entrare nello spogliatoio. Quanto sopra senza conseguenze fisiche per il Direttore di gara (la sanzione irrogata non rientra nella fattispecie disciplinata dall'art. 19, comma 4, lett. d C.G.S. e, pertanto, non prevede l'applicazione delle prescrizioni previste dal C.U. n. 104/a del 17/12/2014).  

A CARICO DI ALLENATORI  

SQUALIFICA FINO AL 16/ 1/2018  

CIRACI ANTONIO 

(OSTUNI 1945)  

 

TRAVERSA MARTINO 

(VIGOR MOLES)  

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO  

SQUALIFICA PER TRE GARA/E EFFETTIVA/E  

COFANO PIETRO LUIGI 

(ATLETICO RACALE)  

 

 

 

Al termine del primo tempo - mentre le squadre rientravano negli spogliatoi - minacciava un giocatore della squadra avversaria e lo colpiva con pugni causandogli piccole ferite.  

 

CARBONE COSIMO 

(CITTA DI MASSAFRA)  

 

 

 

Al termine del primo tempo - mentre le squadre rientravano negli spogliatoi - minacciava un giocatore della squadra avversaria e lo colpiva con pugni causandogli piccole ferite.  

SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E  

MASTRIA CHRISTIAN 

(COPERTINO CALCIO)  

 

DISPOTO ERNESTO 

(FORTIS ALTAMURA)  

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E  

CAPUTO MARCO 

(ATLETICO TRICASE)  

 

ALBANESE CARMINE 

(AUDACE BARLETTA)  

DE VITO LORENZO 

(DEGHI CALCIO)  

 

PASCULLO GRAZIANO 

(MARTINA CALCIO 1947)  

CAMISA GABRIELE 

(MESAGNE CALCIO 2011)  

 

FIORENTINO ALESSANDRO 

(MONTE SANT ANGELO CALCIO)  

AZZARITI PASQUALE 

(POLIMNIA CALCIO)  

 

FERRANTINO SALVATORE 

(SAN MARCO)  

CORTESE MARCO 

(UGENTO)  

 

 

 

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO  

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)  

BIASCO STEFANO 

(A. TOMA MAGLIE)  

 

MONTEFRANCESCO GIUSEPPE 

(COPERTINO CALCIO)  

GEMMA GIOVANNI 

(MONTE SANT ANGELO CALCIO)  

 

ALESSANDRI ALESSANDRO 

(UGGIANO CALCIO)  

SILVESTRI VITO 

(VIRTUS BITRITTO)  

 

 

 

CAMPIONATO PRIMA CATEGORIA  

GARE DEL 7/ 1/2018  

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI  

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.  

A CARICO DI SOCIETA'  

AMMENDA  

Euro 500,00 LEVERANO CALCIO  Presenza di numerose persone malgrado la gara dovesse disputarsi in assenza di pubblico.  

 Euro 50,00 BORGOROSSO MOLFETTA  Propri tifosi accendevano un fumogeno senza conseguenze  

 Euro 50,00 GIOVINAZZO CALCIO  La doccia dello spogliatoi disponeva solo di acqua fredda.  

 Euro 50,00 MEMORY CAMPI  Per inadeguatezza dello spogliatoi arbitrale.  

 

 

A CARICO DIRIGENTI  

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 25/ 1/2018  

LOSITO SANTO 

(A.S. NUOVA SQUINZANO 2014)  

 

 

 

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 18/ 1/2018  

IANNELLI MICHELE 

(VIRTUS MOLFETTA)  

 

 

 

A CARICO DI ALLENATORI  

SQUALIFICA FINO AL 1/ 3/2018  

TOMASELLI LORENZO 

(SAN MARZANO)  

 

 

 

Al termine della gara raggiungeva un Dirigente della Società NORBA CONVERSANO sferrandogli un pugno al volto senza conseguenze. Veniva inoltre allontanato grazie all'intervento di due carabinieri.  

SQUALIFICA FINO AL 15/ 2/2018  

NOBILE COSIMO 

(LEVERANO CALCIO)  

 

 

 

SQUALIFICA FINO AL 25/ 1/2018  

MARGAGLIOTTI SALVATORE 

(LEVERANO CALCIO)  

 

 

 

SQUALIFICA FINO AL 18/ 1/2018  

D ALENA PASQUALE 

(CASTELLANETA)  

 

TRICARICO ANGELO 

(GIOVINAZZO CALCIO)  

MAZZA COSIMO 

(SAN MARZANO)  

 

ROCA PANTALEO 

(SOCCER MODUGNO)  

MAGGIORE COSIMO 

(VIRTUS LOCOROTONDO 1948)  

 

 

 

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO  

SQUALIFICA PER CINQUE GARA/E EFFETTIVA/E  

CEZZA PIER PAOLO 

(MEMORY CAMPI)  

 

 

 

A seguito del provvedimento tecnico si avvicinava al Direttore di gara proferendo frasi gravemente irriguardose e strattonandolo più volte per il collo della divisa e, successivamente, per la maglietta.  

SQUALIFICA PER TRE GARA/E EFFETTIVA/E  

SAVINA ALESSANDRO 

(LEVERANO CALCIO)  

 

 

 

A gioco in svolgimento usciva dal terreno di gioco forzando il cancello della recinzione al fine di partecipare ad una rissa in corso tra alcuni calciatori nei pressi dello spogliatoio.  

 

LOCONTE FRANCESCO 

(VIRTUS ANDRIA)  

 

 

 

Al momento della notifica del provvedimento disciplinare nei confronti di un suo compagno di squadra interveniva rivolgendo frasi gravemente ingiuriose e minacciose nei confronti del Direttore di gara, bloccando altresì con forza il braccio di quest'ultimo per impedire la notifica del cartellino.  

 

SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E  

GRECO ANTONIO 

(A.S. NUOVA SQUINZANO 2014)  

 

SETTE BARTOLO 

(GIOVINAZZO CALCIO)  

MELLO ALESSANDRO 

(LEVERANO CALCIO)  

 

CULIERSI MATTEO 

(LORENZO MARIANO)  

HAKA VAIP 

(NORBA CONVERSANO)  

 

 

 

 

 

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E  

BISCOSI ANTONIO GIUSEPP 

(A.S. NUOVA SQUINZANO 2014)  

DE COMITE ANTONIO 

(ARS ET LABOR GROTTAGLIE)  

TESORO SIMONE 

(GIOVINAZZO CALCIO)  

GUASTELLA MICHELE 

(LEVERANO CALCIO)  

PALADINI STEFANO 

(MEMORY CAMPI)  

CAFAGNA CORRADO 

(NUOVA ANDRIA)  

PICCINONNO ROCCO 

(POGGIARDO)  

LIBERIO ALESSANDRO 

(RINASCITA RUTIGLIANESE)  

VERARDI DANIELE RAFFAEL 

(S.VITO)  

ZIPPO CARLO ALBERTO 

(S.VITO)  

CAPUTO ALESSANDRO 

(SAN MARZANO)  

PISCHEDDA ANTONIO FRANCO 

(VIRTUS LECCE)  

PROTOPAPA SIMONE 

(VIRTUS LECCE)  

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO  

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)  

SARDELLI SAMUELE 

(A.S. NUOVA SQUINZANO 2014)  

SFORZA FEDERICO 

(BRILLA CAMPI)  

CARACCIOLO FEDERICO 

(CAPO DI LEUCA)  

PANDARESE ERRICO MARIA AL 

(POGGIARDO)  

GRECO COSIMO 

(SAN MARZANO)  

SIBILIO PAOLO 

(SAVELLETRI)  

FEBBRARO SALVATORE 

(TAURISANO 1939)  

MATERA GIACOMO 

(VICTRIX TRINITAPOLI)  

DEMAJ KLISMAN 

(VIRTUS MOLFETTA)  

 

 

CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA  

GARE DEL 7/ 1/2018

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI  

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.  

A CARICO DI SOCIETA'  

AMMENDA  

Euro 200,00 VIRTUS MATINO  Durante il corso della gara propri sostenitori facevano espoldere due petardi e accendevano un fumogeno.  

 Euro 50,00 ATLETICO SANNICOLA  Assenza SOS.  

 Euro 50,00 GIOV. CALCIO CERIGNOLA SRL  Mancanza SOS.  

A CARICO DI ALLENATORI  

SQUALIFICA FINO AL 18/ 1/2018  

MARANGIO COSIMO 

(CEDAS AVIO BRINDISI)  

 

GIUSTO MARCO 

(IDEALE BARI)  

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO  

SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E  

MANGIACOTTI MICHELE 

(SAN GIOVANNI ROTONDO)  

 

DE LORENZIS PIO 

(TROIA A.S.D.)  

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E  

DE IACO GABRIELE 

(SANARICA)  

 

LA GATTA GIANLUCA 

(SPORT LUCERA)  

URSO CRISTIANO 

(VIRTUS MATINO)  

 

 

 

 

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO  

SQUALIFICA PER DUE GARA/E  

DE IACO GABRIELE 

(SANARICA)  

 

 

 

A fine gara 

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)  

ABRUSCI VINCENZO 

(FOOTBALL ACQUAVIVA)  

 

DINARDO ANDREA 

(PUGLIA SPORT ALTAMURA)  

PATELLA FEDERICO 

(PUGLIA SPORT ALTAMURA)  

 

PELLEGRINO DOMENICO 

(VIESTE)  

LANZO ANTONIO 

(VIRTUS MARUGGIO)  

 

 

 

Matteo Pagano