UC Bisceglie: domani al "Di Liddo" arriva la capolista Gallipoli

UC Bisceglie (ph. Mastrodonato)
UC Bisceglie (ph. Mastrodonato)

Quinta giornata di ritorno per l’Unione Calcio, attesa domenica dalla stimolante sfida contro la capolista Gallipoli, gara che avrà luogo al “Di Liddo”, con fischio d’inizio alle ore 15.

Dopo la trasferta di Fasano, i biscegliesi si troveranno di fronte un’altra delle compagini protagoniste del torneo. “Il Gallipoli è la squadra che mi ha maggiormente impressionato sinora, per qualità ed intensità di gioco – esordisce il capitano azzurro Nicola Di 

Pierro ai microfoni di Radio Centro Bisceglie nello spazio “CentroCampo Anteprima” -. Affronteremo i salentini con il dovuto rispetto ma anche con un pizzico di presunzione: dovremo credere nei nostri mezzi per cercare di incamerare punti”.

I biscegliesi arrivano alla gara del “Di Liddo” con buone indicazioni, date dall’ottimo punto di Fasano (1-1) e dall’amichevole infrasettimanale al cospetto del Gravina, vinta per 4-2 con le doppiette di Ventura e dello stesso Di Pierro. “La squadra ha reagito bene dopo la sconfitta di Novoli, che ci aveva tagliato le gambe dopo la sosta natalizia – spiega il capitano azzurro -. Non dovremo cullarci sulla prestazione di domenica scorsa, né tantomeno sulla vittoria in amichevole. Per fare bene contro il Gallipoli sarà necessario approcciare al meglio la partita: in queste gare la concentrazione viene da sé ma non dovremo perdere di vista il nostro obiettivo, puntando a dare continuità a prestazioni e risultati”.

Gli avversari dell’Unione Calcio sono reduci dalla rotonda affermazione al cospetto del Galatina (9-0), successo che ha rimpinguato il bottino stagionale, ora salito a 38 punti. I salentini del tecnico Alberto Villa hanno registrato solo una sconfitta nel cammino in trasferta, abbinata a quattro vittorie e quattro pareggi. All’andata ai biscegliesi non bastò il gol di Ventura per uscire indenni dal “Bianco”, dove vennero sconfitti per 2-1.

Nessuno squalificato per entrambe le contendenti. Quasi certi, tra i biscegliesi, i recuperi di Mignogna e Grieco.

L’incontro sarà diretto da Vittorio Emanuele Daddato della sezione di Barletta, coadiuvato da Ivan Alexandrovic Denisov  della sezione di Bari e Vincenzo Ruggiero di Brindisi.

 

Il costo del biglietto d’ingresso unico è di 5 euro, in giornata Pro Unione Calcio, con i novantanove tagliandi acquistabili unicamente dai residenti a Bisceglie (prevendita presso Pedone Ferramenta in via Capitan Gentile 144 e Tabaccheria Corso Umberto, numero civico 144).

L’ingresso degli spettatori al “Di Liddo” avverrà dall’entrata sita in  via D’Azeglio.

 

Ufficio Stampa Unione Calcio Bisceglie 

La Redazione