Calciomercato LIVE

V. Trani, Pizzulli: "Savoia grande squadra, domani sarà una finale"

Mister Pizzulli
Mister Pizzulli

Grande attesa a Trani per il match di domani tra la Vigor ed il Savoia, nella gara inaugurale del gruppo G della fase nazionale della Coppa Italia Dilettanti. I campani, allenati da mister Franco Fabiano,  sono una vera e propria corazzata: considerazione, questa, suffragata da numeri inequivocabili, visto che gli oplontini stanno letteralmente ammazzando il girone A di Eccellenza campana, avendo ottenuto un bottino di ben 61 punti su 22 partite (frutto di 20 vittorie, 1 pareggio ed una sola sconfitta) e vantando un vantaggio sulla seconda in classifica (l'Afragolese) di ben 12 punti.

L'avversario è quindi di assoluta caratura, ma questo di certo non spaventa la Vigor Trani, che in questa stagione ha in più occasioni dimostrato di essere all'altezza della situazione. La nostra redazione ha contattato mister Pizzulli: l'allenatore biancazzurro è consapevole di essere al bivio, forse fondamentale, di questa stagione. "Domani è praticamente una partita secca: quando si affronta un triangolare vincere la prima partita è decisivo, perchè chi vince la prima poi gioca l'ultima partita del girone e questo è indubbiamente un vantaggio. Domani metteremo in campo la migliore formazione, sappiamo che siamo a poche partite dal raggiungimento di un grande obiettivo. Sappiamo di avere di fronte un avversario importantissimo, il Savoia penso sia la squadra più forte del lotto. Hanno 12 punti di vantaggio sulla seconda e possono contare su giocatori di grande spessore ed esperienza, Fava ed Allocca su tutti. Sarà una partita di grande spessore, entrambe le squadre hanno delle defezioni. Abbiamo Fernandez e Orizzonte squalificati e Valido infortunato, ma chi scenderà in campo dirà sicuramente la sua".

Sul fronte campionato i biancazzurri sono reduci dal pareggio ottenuto contro il Molfetta: un risultato che consente alla Vigor  di continuare a gravitare in zona playoff, con buone probabilità di partecipare alla postseason: "La prima è a 6 punti da noi e dobbiamo anche considerare che Fasano, Gallipoli e Bitonto hanno tutte giocato con il Galatina. Noi veniamo da tante partite (quasi 30) e con una rosa non molto ampia. Stiamo facendo qualcosa di straordinario. Penso che da noi fino al Gallipoli chiunque possa vincere il campionato e domenica ospiteremo proprio il Gallipoli, mentre poi avremo Galatina fuori e Bitonto in casa. In poche partite ci giocheremo la possibilità di rientrare nel discorso primo posto. Sicuramente il fatto di essere impegnati su due fronti ci porterà via energie, è inevitabile. La partita con il Savoia al momento è prioritaria rispetto al campionato, ce la giocheremo. E' il momento decisivo della stagione, c'è stato qualche problema societario in settimana ma la squadra si è isolata da tutto ed abbiamo fatto una grossa partita contro il Molfetta contro una squadra forte. Vogliamo mettere la ciliegina sulla torta di una stagione che fino al momento è estremamente positiva".

Foto: pagina Facebook Vigor Trani Calcio

Sabino Aduasio