Calciomercato LIVE

Gli squalificati dall'Eccellenza alla Seconda Categoria

Giudice Sportivo
Giudice Sportivo

Il Giudice Sportivo del Comitato Regionale Puglia della Lega Nazionale Dilettanti, Avv. Angelo Maria Romano, assistito dal rappresentante dell’A.I.A., Sig. Pasquale Cariello (Delegato del CRA Puglia), nella seduta del 30/1/2018, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

CAMPIONATO ECCELLENZA

GARE DEL 28/ 1/2018

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA'

AMMENDA

Euro 200,00 BARLETTA 1922 Propri tifosi colpivano ripetutamente con sputi un assistente dell'Arbitro.

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 8/ 2/2018

PAPAPICCO VINCENZO

(BITONTO.)

 

 

 

A CARICO DI ALLENATORI

SQUALIFICA FINO AL 8/ 2/2018

BONETTI FRANCESCO

(ATLETICO VIESTE)

 

 

 

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E

MILELLA MARCO

(BARLETTA 1922)

 

 

 

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

DEMBA PAPE ALPHOUSSEY

(ATLETICO ARADEO)

 

SORIA DAMIAN RUBEN

(ATLETICO VIESTE)

QUARTA GIOVANNI

(NOVOLI)

 

 

 

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)

GANCI FACUNDO JUAN MA

(CITTA DI FASANO)

 

CITTO GIOVANNI CARLO

(OTRANTO)

CAMPIONATO PROMOZIONE

GARE DEL 21/ 1/2018

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

GARA DEL 21/ 1/2018 VIRTUS BITRITTO - AUDACE BARLETTA

Il Giudice Sportivo;

esaminati gli atti ufficiali;

rilevato che con preannuncio e mezzo telegramma seguito da tempestivo reclamo - ritualmente inviato alla controinteressata - la società AUDACE BARLETTA chiedeva di applicare in danno della FCD VIRTUS BITRITTO la sanzione sportiva della perdita della gara con il risultato di 0 - 3, per aver schierato in campo il tesserato LANAVE COSIMO (31/08/1984) in presunta posizione irregolare;

rilevato che dalla certificazione rilasciata dall'Ufficio Tesseramenti di questo Comitato Regionale è emerso che il Sig. LANAVE COSIMO risulta tesserato per la FCD VIRTUS BITRITTO dal 19/01/2018 e che la gara è stata disputata il 21/01/2018;

DELIBERA

1) di rigettare il reclamo proposto dalla GSD AUDACE BARLETTA;

2) di addebitare la tassa reclamo sul conto dell'istante;

3) di confermare il risultato conseguito sul campo di 1 - 0 in favore della FCD VIRTUS BITRITTO.

GARE DEL 28/ 1/2018

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA'

AMMENDA

Euro 500,00 BRINDISI FOOTBALL CLUB Propri tifosi colpivano con lanci d'acqua un assistente dell'Arbitro (1^ RECIDIVA). Inoltre i citati sostenitori accendevano tre fumogeni sugli spalti senza conseguenze.

Euro 200,00 MESAGNE CALCIO 2011 Propri tifosi effettuavano lanci d'acqua verso un assistente dell'Arbitro e tentavano di attingerlo con sputi, senza mai colpirlo.

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 15/ 2/2018

FIORENTINO VINCENZO

(NOICATTARO CALCIO)

 

 

 

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 8/ 2/2018

CARRIERI ALESSIO

(MARTINA CALCIO 1947)

 

 

 

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

CICCARELLI ANTONIO

(ASCOLI SATRIANO)

 

DISPOTO ERNESTO

(FORTIS ALTAMURA)

COLELLA ONOFRIO

(NOICATTARO CALCIO)

 

RENNA ANTONIO

(NOICATTARO CALCIO)

STANGO MANOLO

(REAL SITI)

 

TARSILLA ANDREA

(UGENTO)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)

RIZOLI DIEGO ALESSANDR

(A. TOMA MAGLIE)

 

MONOPOLI ANGELO GABRIELE

(ASCOLI SATRIANO)

CIURLIA FILIPPO GIOVANN

(ATLETICO RACALE)

 

MORETTO STEFANO

(ATLETICO TRICASE)

STRIANO MAURIZIO

(ATLETICO TRICASE)

 

CAMPOSEO COSIMO

(CAROVIGNO CALCIO)

PAIANO GIULIANO

(GINOSA)

 

PERRONE AGOSTINO

(GINOSA)

CRISTOFARO SIMONE

(MARTINA CALCIO 1947)

 

PASCULLO GRAZIANO

(MARTINA CALCIO 1947)

STABILE ANDREA

(MESAGNE CALCIO 2011)

 

PENSA MICHELE

(NUOVA SPINAZZOLA)

PACE GIOVANNI

(OSTUNI 1945)

 

BALLETTA LUIGI

(REAL SITI)

PISCOPO MAURIZIO

(SPORTING ORDONA)

 

AMODIO NICHOLAS

(TALSANO)

DADDATO FRANCESCO

(TRULLI E GROTTE)

 

MOSAICO STEFANO ANTONIO

(VIRTUS BITRITTO)

CAMPIONATO PRIMA CATEGORIA

GARE DEL 21/ 1/2018

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

GARA DEL 21/ 1/2018 CITTA DI RACALE - MEMORY CAMPI

Il Giudice Sportivo;

esaminati gli atti ufficiali;

rilevato che con preannuncio a mezzo fax seguito da tempestivo reclamo - ritualmente inviato alla controinteressata - la società CITTA' DI RACALE chiedeva di applicare in danno della APD MEMORY CAMPI la sanzione sportiva della perdita della gara con il risultato di 3 - 0, per aver schierato in campo il tesserato MOHAMMED ISMAIL (09/09/1997) in presunta posizione irregolare;

rilevato che dalla certificazione rilasciata dall'Ufficio Tesseramenti di questo Comitato Regionale è emerso che il Sig. MOHAMMED ISMAIL risulta tesserato per la APD MEMORY CAMPI dal 19/01/2018 e che la gara è stata disputata il 21/01/2018;

DELIBERA

1) di rigettare il reclamo proposto dalla ASD CITTA' DI RACALE;

2) di addebitare la tassa reclamo sul conto dell'istante;

3) di confermare il risultato conseguito sul campo di 0 - 1 in favore della APD MEMORY CAMPI.

GARE DEL 28/ 1/2018

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

GARA DEL 28/ 1/2018 SANCTUM NICANDRUM - NUOVA ANDRIA

Il Giudice Sportivo;

esaminati gli atti ufficiali;

rilevato che al 17' del 2º tempo il Sig. CIOFFI CARMINE (ANDRIA) colpiva con sputi e spintonava in modo violento da tergo il Sig. TOMIRI GIANLUCA (SANCTUM NICANDRUM);

che il sig. TOMIRI colpiva per reazione il Sig. CIOFFI con schiaffi sul dorso e sul collo;

che, mentre si accingeva ad espellere entrambi, il Sig. IACCARINO MICHELE (Allenatore del SANCTUM NICANDRUM) entrava sul terreno di gioco e colpiva con l'avambraccio in modo violento sul volto un tesserato della squadra avversaria; che il Sig. GRILLO GIANLUCA (ANDRIA) colpiva con forza un calciatore della squadra avversaria con un calcio allo stomaco;

che a quel punto entravano sul terreno di gioco tesserati di entrambe le società, creando altri 4 focolai di rissa in cui i tesserati di entrambe le società si colpivano reciprocamente con calci e pugni;

che il Sig. SINISI COSIMO (Allenatore dell'ANDRIA) ed il Sig. SANSONNE GIUSEPPE (Massaggiatore dell'ANDRIA) proferivano espressioni ingiuriose e minacciose all'indirizzo dell'Arbitro;

che, poiché dopo alcuni minuti di rissa l'intensità della medesima continuava ad aumentare, il Direttore di gara decretava la sospensione definitiva dell'incontro;

che, durante il rientro negli spogliatoi, un dirigente della squadra locale, il Commissario di Campo e l'Osservatore Arbitrale venivano aggrediti verbalmente da tesserati della società ANDRIA - ed in particolare dall'Allenatore SINISI;

che gli animi si placavano solo dopo l'arrivo delle Forze dell'Ordine, allertate dalla società ospitante;

che dal referto del Commissario di Campo emerge che il Sig. ZINNI RICCARDO (ANDRIA) ha calciato con violenza un pallone contro due soggetti che si trovavano sugli ultimi gradini della tribuna e che, a fine gara, il Sig. CIOFFI CARMINE (ANDRIA) ha indirizzato espressioni ingiuriose all'indirizzo del Commissario di Campo;

tanto premesso

DELIBERA

1) di comminare alla società NUOVA ANDRIA la sanzione sportiva della perdita della gara con il risultato di 3 - 0 in favore della società SANCTUM NICANDRUM;

2) di comminare alla società SANCTUM NICANDRUM la sanzione sportiva della perdita della gara con il risultato di 0 - 3 in favore della società NUOVA ANDRIA;

3) di squalificare il tesserato CIOFFI CARMINE (ANDRIA) per n. 10 giornate (SANZIONE AGGRAVATA PER LA QUALITA' DI CAPITANO);

4) di squalificare il tesserato TOMIRI GIANLUCA (SANCTUM NICANDRUM) per n. 2 giornate;

5) di inibire il Sig. IACCARINO MICHELE (Allenatore del SANCTUM NICANDRUM) sino al 30/06/2019;

6) di squalificare il tesserato GRILLO GIANLUCA (ANDRIA) per n. 3 giornate;

7) di inibire il Sig. SINISI COSIMO (Allenatore ANDRIA) sino al 30/06/2018;

8) di inibire il tesserato SANSONNE GIUSEPPE (Massaggiatore ANDRIA) sino al 30/06/2018;

9) di squalificare il tesserato ZINNI RICCARDO (ANDRIA) per n. 2 giornate;

10) di comminare alla società NUOVA ANDRIA l'ammenda di euro 500,00 per il comportamento tenuto da propri tesserati a fine gara nei confronti del Commissario di Campo e dell'Osservatore Arbitrale, protesi a difendere fisicamente il Direttore di gara;

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA'

PERDITA DELLA GARA:

NUOVA ANDRIA Vedi delibera.

SANCTUM NICANDRUM Vedi delibera.

AMMENDA

Euro 500,00 NUOVA ANDRIA Vedi delibera.

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 30/ 6/2018

SANSONNE GIUSEPPE

(NUOVA ANDRIA)

 

 

 

Vedi delibera.

SASSO ANGELO

(UNITED MOTTOLA)

 

 

 

Dopo una decisione arbitrale, si rivolgeva al Direttore di gara gridando frasi gravemente ingiuriose e minacciose; a fine gara, con fare minaccioso, entrava nello spogliatoio arbitrale ripetendo allo stesso frasi ingiuriose e minacciose.

PALAZZO FRANCESCO

(VIRTUS LECCE)

 

 

 

Proferiva all'indirizzo dell'Arbitro una frase gravemente ingiuriosa; per tutta la durata del s.t. rivolgeva all'Arbitro gridando frasi violente, ingiuriose e minacciose fino a termine della gara.

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 30/ 4/2018

MASTROMARIO NICOLA

(UNITED MOTTOLA)

 

 

 

Dopo una decisione arbitrale, si rivolgeva al Direttore di gara gridando frasi gravemente ingiuriose e minacciose.

A CARICO DI ALLENATORI

SQUALIFICA FINO AL 30/ 6/2019

IACCARINO MICHELE

(SANCTUM NICANDRUM)

 

 

 

Vedi delibera.

SQUALIFICA FINO AL 30/ 6/2018

SINISI COSIMO

(NUOVA ANDRIA)

 

 

 

Vedi delibera.

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E

CIVITA SABINO

(NUOVA ANDRIA)

 

 

 

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

LELLA FRANCESCO

(ATLETICO ACQUAVIVA)

 

FLORIO ROCCO

(CAPO DI LEUCA)

PERRUCCI CLAUDIO

(DON BOSCO MANDURIA)

 

CATALDI ANDREA

(GIOVENTU CALCIO CUTRO)

LAMENDOLA GIANLUCA

(LEONESSA ERCHIE)

 

CIANCI MARCO

(POGGIARDO)

GENTILE ROCCO

(RINASCITA RUTIGLIANESE)

 

SANGUEDOLCE FIORE

(VIRTUS ANDRIA)

GIANNONE ALESSANDRO

(VIRTUS LECCE)

 

 

 

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER DIECI GARA/E

CIOFFI CARMINE

(NUOVA ANDRIA)

 

 

 

Vedi delibera.

SQUALIFICA PER TRE GARA/E

GRILLO GIANLUCA

(NUOVA ANDRIA)

 

 

 

Vedi delibera.

SQUALIFICA PER DUE GARA/E

ZINNI RICCARDO

(NUOVA ANDRIA)

 

 

 

Vedi delibera.

TOMIRI GIANLUCA

(SANCTUM NICANDRUM)

 

 

 

Vedi delibera.

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (X INFR)

PALASCIANO GIUSEPPE

(ATLETICO ACQUAVIVA)

 

ROMA GIANNI

(S.VITO)

CIULLO LORENZO

(SANCTUM NICANDRUM)

 

 

 

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)

MAFFEI GIUSEPPE

(BITETTO)

 

PAPPAPICCO FRANCESCO

(BITETTO)

CUBAJ ERMELAND

(BORGOROSSO MOLFETTA)

 

ANCORA MARCO

(BRILLA CAMPI)

GALANTE PAOLO

(CITTA DI RACALE)

 

BRUNETTI STEFANO

(DON BOSCO MANDURIA)

CATALDO DAVIDE

(DON UVA CALCIO 1971)

 

GESUITO MICHELE

(FOOTBALL CLUB CAPURSO)

MONGELLI MICHELE

(FOOTBALL CLUB CAPURSO)

 

TAURINO MIRKO

(FUTURA MONTERONI)

BANDELLO MATTEO

(GIOVENTU CALCIO CUTRO)

 

TESORO SIMONE

(GIOVINAZZO CALCIO)

DE MARIANIS FRANCESCO

(POGGIARDO)

 

BRUNO ALESSANDRO

(RAGAZZI SPRINT CRISPIANO)

PASCALICCHIO ANGELO

(RINASCITA RUTIGLIANESE)

 

RIZZELLO JACOPO

(SECLI CALCIO)

LUPARDI MICHELE

(SPORTING APRICENA)

 

LAMANNA PAOLO

(STORNARELLA CALCIO)

MIZZI IGNAZIO

(VIRTUS LOCOROTONDO 1948)

 

PORCELLI ANTONIO

(VIRTUS MOLFETTA)

CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA

GARE DEL 28/ 1/2018

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

GARA DEL 28/ 1/2018 CALCIO PALO - CARPINO CALCIO

Il Giudice Sportivo, esaminati gli atti ufficiali;

rilevato che la società A.S.D. Carpino Calcio non si presentava sul terreno di gioco nei tempi regolamentari e che, pertanto, l'arbitro non dava inizio alla gara;

visti ed applicati gli artt. 53 delle N.O.I.F. e 17 Codice di Giustizia Sportiva;

DELIBERA

di comminare alla società A.S.D. Carpino Calcio:

1. la punizione sportiva della perdita della gara con il risultato di 3 - 0 in favore della società A.S.D. Calcio Palo;

2. l'ammenda di EURO 100.00 quale indennizzo per mancato incasso

3. la punizione sportiva della penalizzazione di 1 punto in classifica;

4. l'ammenda di EURO 100.00 per prima rinuncia;

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA'

PERDITA DELLA GARA:

CARPINO CALCIO vedi delibera

PENALIZZAZIONE PUNTI IN CLASSIFICA:

CARPINO CALCIO - 1 vedi delibera

AMMENDA

Euro 100,00 CARPINO CALCIO vedi delibera

Euro 100,00 CARPINO CALCIO vedi delibera

Euro 50,00 SALVE Spogliatoio arbitro privo di acqua calda.

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 1/ 3/2018

ZAMBRINO VINCENZO

(GIOV.CALCIO CERIGNOLA SRL)

 

 

 

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 8/ 2/2018

EPIFANI BIAGIO

(ATLETICO SANNICOLA)

 

 

 

A CARICO DI ALLENATORI

SQUALIFICA FINO AL 8/ 2/2018

GIUSTO MARCO

(IDEALE BARI)

 

RINALDI MICHELE

(MICHELE SALVEMINI)

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E

LATINO LUIGI

(HYDRUNTUM 2014)

 

 

 

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

DE LUCA MATTEO

(COLLEPASSO)

 

NEGRO OMAR

(COLLEPASSO)

PERRULLI FRANCESCO

(IDEALE BARI)

 

SIGNORILE MATTEO

(IDEALE BARI)

CAPUTO DAVIDE

(PUGLIA SPORT ALTAMURA)

 

 

 

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER QUATTRO GARA/E

PALOMBA GIANLUCA

(FRAGAGNANO)

 

 

 

A fine gara colpiva al volto un avversario con uno schiaffo violento facedolo cadere per terra. Successivamente veniva trattenuto dai compagni di squadra per evitare ulteriori aggressioni all'avversario.

SPADA ALESSIO TEODORO

(FRAGAGNANO)

 

 

 

A fine gara spintonava violentemente un avversario e successivamente lo colpiva al volto con uno schiaffo procurandogli un lieve ematoma all'occhio.

SQUALIFICA PER TRE GARA/E

CARAMIA FRANCESCO

(ATLETICO PEZZE 2011)

 

 

 

A fine gara colpiva con uno schiaffo un calciatore avversario facendolo cadere per terra.

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)

PROTOPAPA GIANLUIGI

(ALESSANO)

 

PAGLIARA MARCO

(CEDAS AVIO BRINDISI)

IZZO GIUSEPPE

(FOGGIA INCEDIT)

 

CECI NICOLA

(FRAGAGNANO)

SETTEMBRE FABIO

(HYDRUNTUM 2014)

 

DERRICO ALESSANDRO

(LATIANO)

CANNITO PASQUALE

(PUGLIA SPORT ALTAMURA)

 

DE SOLDA ALESSIO

(SALVE)

GALIANO ANGELO

(SPARTAK LECCE)

 

CARITA ANTONIO

(SPORT LUCERA)

COPPA ITALIA PROMOZIONE

GARE DEL 25/ 1/2018

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA'

AMMENDA

Euro 600,00 GINOSA

Propri tifosi colpivano con sputi un assistente dell'arbitro e tesserati della squadra avversaria. A fine gara soggetti estranei erano presenti negli spogliatoi proferendo espressioni ingiuriose all'indirizzo dei componenti della terna arbitrale e di tesserati della squadra ospite. Inoltre durante la gara i citati sostenitori facevano esplodere 5 petardi - uno di essi vicino ad un assistente dell'arbitro - senza conseguenze.

Euro 400,00 MARTINA CALCIO 1947

Propri tifosi colpivano ripetutamente con sputi un assistente dell'arbitro e lo raggiungevano con lancio di liquidi non meglio identificabili alle spalle.

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 20/ 2/2018

MERICO MASSIMO

(UGGIANO CALCIO)

 

 

 

A CARICO DI ALLENATORI

SQUALIFICA FINO AL 10/ 2/2018

SGOBBA VITANTONIO

(MARTINA CALCIO 1947)

 

 

 

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E

BITETTI MICHELE

(GINOSA)

 

GAVEGLIA ANDREA

(MARTINA CALCIO 1947)

PASCULLO GRAZIANO

(MARTINA CALCIO 1947)

 

 

 

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

CRISTOFARO SIMONE

(MARTINA CALCIO 1947)

 

CARATI JONATHAN

(SALENTO FOOTBALL)

DIFRANCESCO NICOLA

(TERLIZZI CALCIO)

 

 

 

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (II INFR)

PAIANO GIULIANO

(GINOSA)

 

LAZZOI MARIO

(MESAGNE CALCIO 2011)

SYLLA MAMADOU LAMINE

(SPORTING ORDONA)

 

DE LUISI PIERLUIGI

(VIGOR MOLES)

FUMAI NICOLA

(VIGOR MOLES)

 

 

 

CORTE SPORTIVA DI APPELLO

La Corte Sportiva di Appello Territoriale, presieduta dall’Avv. Angelo LO VECCHIO MUSTI con la partecipazione dell’Avv. Giuseppe Ciarli CONTE, dell’Avv. Antonio CONTALDI, e dell'Avv. Raffaele DRIMACO (Rappresentante AIA), nella riunione del 29 Gennaio 2018, ha adottato i seguenti provvedimenti:

CAMPIONATO PRIMA CATEGORIA

GARA: A.S.D. LEVERANO CALCIO - U.S. LORENZO MARIANO del 7/1/2018 (Reclamo della A.S.D. LEVERANO CALCIO in opposizione ai provvedimenti disciplinari adottati dal Giudice Sportivo a carico della società per l'ammenda di € 500.00 e inibizione dirigente NOBILE Cosimo di cui alla delibera riportata sul Comunicato Ufficiale n. 49 in data 11/1/2018 del Comitato Regionale Puglia).

Esaminati gli atti ufficiali;

letto il reclamo innanzi citato;

effettuati i necessari accertamenti;

rilevato che quanto dedotto dalla reclamante non ha trovato conferma negli atti ufficiali per il comportamento antisportivo e irriguardoso nei confronti del'arbitro da parte del dirigente sig. NOBILE Cosimo la cui sanzione della inibizione fino al 15/2/2018 va condivisa e confermata;

per quanto riguarda la sanzione dell'ammenda inflitta dal Primo Giudice per presenza di pubblico in misura eccessiva rispetto a quello autorizzato, nei casi di disputa di gara in assenza di pubblico, può accedersi ad una riduzione a € 200 attesa la genericità dell'addebito mosso alla reclamante.

P.Q.M.

Ridursi a € 200 l'ammenda inflitta alla società A.S.D. LEVERANO CALCIO;

confermarsi nel resto le impugnate decisioni;

non addebitarsi la tassa stante il parziale accoglimento del ricorso.

CAMPIONATO REGIONALE JUNIORES

GARA: A.S.D. CITTA DI MASSAFRA - A.S.D. DON BOSCO MANDURIA del 6/1/2018 (Reclamo della A.S.D. CITTA DI MASSAFRA in opposizione ai provvedimenti disciplinari adottati dal Giudice Sportivo a carico dei Calciatori PRESICCI Fabio e VINCI Marco di cui alla delibera riportata sul Comunicato Ufficiale n. 49 in data 11/1/2018 del Comitato Regionale Puglia).

Esaminati gli atti ufficiali;

letto il reclamo a margine citato;

effettuati i necessari accertamenti

rilevato che quanto dedotto dalla reclamante non ha trovato conferma negli atti ufficiali non solo e non tanto perché va censurato il comportamento del calciatore PRESICCE Fabio la cui squalifica si appalesa adeguata e va confermata;

va anche confermata la squalifica del calciatore VINCI Marco che, nella qualità di capitano della società A.S.D. CITTA DI MASSAFRA non ha avvertito la necessità di indicare i calciatori autori del lancio del pallone e dello sgambetto alle spalle dell'arbitro e quindi rimasti ignoti, così necessariamente facendo trovare applicazione piena dell'art. 3 n. 2 Codice di Giustizia Sportiva

P.Q.M.

Delibera

Respingersi il reclamo proposto dalla società A.S.D. CITTA DI MASSAFRA e per l’effetto addebitarsi la relativa tassa sul conto della stessa.

GARA: A.S.D. UNIONE CALCIO BISCEGLIE - U.S.D. CORATO CALCIO 1946 A.S.D. del 6/1/2018 (Reclamo della U.S.D. CORATO CALCIO 1946 A.S.D. in opposizione ai provvedimenti disciplinari adottati dal Giudice Sportivo a carico del dirigente VENTURA Fabio di cui alla delibera riportata sul Comunicato Ufficiale n. 49 in data 11/1/2018 del Comitato Regionale Puglia).

Esaminati gli atti ufficiali;

letto il reclamo a margine citato;

effettuati i necessari accertamenti

rilevato che quanto dedotto dalla reclamante ha trovato solo parziale conferma negli atti ufficiali per cui, attesa la modestia delle infrazioni contestate al dirigente VENTURA Fabio, può accedersi ad una riduzione della inibizione fino al 30/4/2018.

P.Q.M.

Delibera

Ridursi al 30/4/2018 la inibizione inflitta al dirigente VENTURA Fabio;

non addebitarsi la tassa stante il parziale accoglimento del ricorso.

Matteo Pagano