UC Bisceglie: debutto vincente contro il Molfetta Calcio

Unione Calcio (ph. Mastrodonato)
Unione Calcio (ph. Mastrodonato)

Debutto stagionale più che positivo per l’Unione Calcio che supera per 2-1 il Molfetta Calcio nella gara d’andata degli ottavi di finale di Coppa Italia Puglia disputatasi al “Di Liddo”.  Buona la prestazione del collettivo azzurro che ha mostrato un ottimo gioco e fraseggio in tutto l’arco della gara.

Mister Piero De Francesco si affida a Lullo tra i pali, linea difensiva composta da Bufi, Palumbo, Altares, De Giosa e Losacco, quest’ultimo al debutto assoluto in prima squadra. A centrocampo figurano Binetti, Mastropasqua e Caprioli, tandem d’attacco composto da Albrizio e Triggiani.    

Il primo sussulto della gara arriva al 7’, quando, l’Unione si rende pericolosa con Triggiani, artefice di un calcio di punizione dall’out destro che costringe Petruzzelli a rifugiarsi in corner. Quattro giri di lancette dopo, ci prova Albrizio ma la sua conclusione non sortisce gli effetti sperati. Al 18’ i padroni di casa vanno vicinissimi al vantaggio con de Giosa il quale, sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Caprioli, tocca la sfera di testa ma termina di pochissimo a lato. Al 36’ arriva la prima azione molfettese con De Vita la cui conclusione dalla distanza termina a lato.   

Nella ripresa, al 5’, i padroni di casa sfiorano il vantaggio con Binetti, ben imbeccato da Triggiani , mentre al 10’ tentativo velleitario di Mastropasqua dal limite che non centra i tre legni.

L’Unione Calcio continua a pigiare sull’acceleratore ed al 12’ Albrizio si rende protagonista di una volèè dal limite che termina a lato. Gli sforzi azzurri vengono premiati al 17’ quando, su calcio d’angolo battuto da Caprioli, Panunzio nel tentativo di anticipare un giocatore azzurro colloca la sfera alle spalle del proprio portiere. Al 29’ il Molfetta sfiora il pareggio con Senè che approfitta di un errore in disimpegno di capitan Altares ma, fortunatamente per i biscegliesi, la sfera termina di pochissimo al lato. Gol sbagliato, gol subito perché al 30’ l’Unione perviene al raddoppio; slalom di Bufi che viene atterrato in area, palla sui piedi di Mastropasqua che centra l’incrocio dei pali si avventa Triggiani che insacca la sfera all’incrocio.  Al 43’ grande azione personale di De Mango che supera due giocatori biancorossi e tenta la conclusione a rete che termina di poco a lato alla sinistra dell’estremo Petruzzelli. Al secondo minuto di recupero il Molfetta Calcio accorcia le distanze con De Vita autore di una palombella beffarda che ha ingannato Lullo.  Non accade più nulla sino al triplice fischio finale con l’Unione Calcio che si aggiudica la gara d’andata. La Coppa Italia andrà temporaneamente in archivio per far spazio al campionato. Gli azzurri debutteranno domenica 9 settembre contro il Terlizzi. Il match si giocherà al “Di Liddo” alle ore 15.30. Per quanto concerne la coppa, la gara di ritorno si giocherà giovedì 12 settembre alle ore 15.30 al “Paolo Poli” di Molfetta.

 

UNIONE CALCIO – MOLFETTA CALCIO  2-1  (0-0 p.t.)

 

UNIONE CALCIO: Lullo, Bufi, Losacco, Altares, Palumbo, De Giosa, Binetti (23’s.t. Colella), Mastropasqua (36’ s.t. Quacquarelli), Albrizio (42’s.t. Gabbino), Caprioli, Triggiani (39’s.t. De Mango). A disp: Di Bari, Quercia, Quacquarelli, Colella, Fata, Papagni, Gabbino, De Mango, De Pinto. All: De Francesco

 

MOLFETTA CALCIO: Petruzzelli, Panunzio (45’s.t. Dammacco), Roselli (19’ s.t. Senè), Andriano, Elia, Bartoli, Cfarku, Partipilo, Ventura, Vitale, De Rita. A disp: Raimondi, Petruzzella, Dammacco, La Grasta, Senè, Paparella, Cirillo, Caiati. All: Giusto

 

MARCATORI:  17’ s.t. aut. Panunzio (U),30’ s.t. Triggiani (U), 47’s.t. De Vita (M)

AMMONITI: Binetti (U), Losacco (U), De Rita (M), Panunzio (M), Andriano (M), Albrizio (U), Elia (M), Caprioli (U)      

ESPULSI:

ARBITRI:  Montanaro (Barletta).

ASSISTENTI: Fiore (Barletta), Peloso (Barletta)

 

Ufficio Stampa Unione Calcio Bisceglie

Foto: Emmanuele Mastrodonato

 

Sabino Aduasio

Leggi altre notizie:UNIONE CALCIO BISCEGLIE