Serie C/C, giudice sportivo: 9 squalificati, multe per tre società

Serie C
Serie C

Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito da Irene Papi e dal Rappresentante dell'A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nelle sedute del 25 e del 26 Marzo 2019 ha adottato le deliberazioni che di seguito integralmente si riportano:

AMMENDE

€ 3.500,00 MONOPOLI per indebita presenza negli spogliatoi al termine del primo tempo di persona non identificata, ma riconducibile alla società, che assumeva comportamento irriguardoso e offensivo verso l'arbitro e gli addetti federali (r.A.r.proc.fed.,r.c.c.).

€ 1.500,00 JUVE STABIA perchè propri sostenitori, durante la gara, lanciavano sul terreno di gioco in direzione di calciatori della squadra avversaria una bottiglietta d'acqua semipiena e una vuota senza colpirli (r.c.c.).

€ 1.000,00 REGGINA perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere, nel proprio settore un petardo, senza conseguenze (r.proc.fed.,r.c.c.).

A CARICO DI CALCIATORI

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

ZITO ANTONIO (CASERTANA)per atto di violenza verso un avversario senza avere la possibilità di giocare il pallone.

CURIALE DAVIS (CATANIA)per aver colpito con una violenta manata al volto un avversario.

ZAMPA ENRICO (MONOPOLI)per aver colpito un avversario all'altezza della costola senza avere la possibilità di giocare il pallone.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

AQUILANTI ANTONIO (SICULA LEONZIO)

GIACOMARRO DARIO (BISCEGLIE)

FAVASULI FRANCESCO (CAVESE)

TUMBARELLO GIORGIO (CAVESE)

DE FRANCO CIRO (MONOPOLI)

PINO STEFANO (VIRTUS FRANCAVILLA)

La Redazione

Leggi altre notizie:CAVESE CASERTANA POTENZA MONOPOLI CATANIA