Cordisco non basta: UC Bisceglie ko contro la Vigor Trani - I AM CALCIO BAT

Cordisco non basta: UC Bisceglie ko contro la Vigor Trani

Cordisco (ph. Papagni)
Cordisco (ph. Papagni)
BatEccellenza

Secondo ko consecutivo in campionato, primo stagionale in trasferta, per l’Unione Calcio Bisceglie, battuto per 2-1 dalla Vigor Trani nel match disputatosi al “Comunale” della cittadina tranese e valevole per la settima giornata d’andata del campionato di Eccellenza Pugliese.

Mister Di Simone conferma Cao tra i pali, linea difensiva composta da Sgarra, Losacco e Dispoto, a centrocampo Guerra, Cordisco, Cicerello, Zinetti e Andriano, coppia d’attacco formata da Ingredda e Lorusso.

Partono meglio i padroni di casa che al 4’ sfiorano il vantaggio con Picci ma è provvidenziale l’uscita al limite dell’area da parte di Cao. Otto minuti dopo, la conclusione di Ingredda termina sopra la traversa mentre, al 28’ l’attaccante classe 2000, si rende protagonista di una girata insidiosa che trova l’opposizione di un difensore tranese. Passano cinque minuti quando Negro lancia Picci e ci vuole una tempestiva uscita del portiere azzurro per evitare la rete della Vigor Trani. Al 36’ sugli sviluppi di un calcio piazzato, Cao sbaglia i tempi di uscita, palla sulla testa di Campanella che non centra il bersaglio grosso. Passano otto giri di lancette ed i padroni di casa passano in vantaggio con Picci, lesto a finalizzare di testa un preciso cross di Mazzilli. A pochi secondi dal termine del primo tempo, gli azzurri reclamano un calcio di rigore per un fallo subito da Losacco ma il direttore di gara è di diverso avviso lasciando proseguire il gioco.

 

Nella ripresa, al 2’ Cordisco lascia partire un calcio di punizione che trova la respinta con i pugni da parte di Pellegrino, si avventa sulla sfera Lorusso la cui girata termina a lato. Centoventi secondi dopo, i ragazzi di Di Simone rimangono in inferiorità numerica per l’espulsione di Losacco, reo di un fallo su Diarrassouba. I padroni di casa cercano di sfruttare al meglio la situazione favorevole ed all’8’ l’acrobazia di Diarrassouba, seppur bella esteticamente, risulta inefficace. Al 16’ arriva il 2-0 tranese; Caruso serve Picci, il quale viene atterrato da Cao. Il direttore di gara concede la massima punizione che lo stesso centravanti barese realizza con una botta potente e precisa. Al 24’ Picci sfiora la tripletta di giornata invece, al 27’ l’Unione Calcio riapre la contesa con una precisa punizione da parte di Cordisco. Per il centrocampista classe ’87 si tratta della prima rete in maglia azzurra.  Il match cala di intensità ed al 44’ Muciaccia, precedentemente ammonito nel primo tempo, perde tempo per effettuare la rimessa laterale. Il direttore di gara,  Lacerenza di Barletta, lo ammonisce nuovamente facendo proseguire il gioco. Passano diversi secondi quando, in virtù della vibranti proteste della panchina biscegliese e della segnalazione del guardalinee, al momento in cui la palla esce nuovamente fuori dal terreno di gioco, estrae il cartellino rosso mandandolo anzitempo sotto la doccia. In pieno recupero, Cordisco ha sui piedi la palla del 2-2 ma la sua punizione centra la barriera.

 

Con il ko maturato in terra tranese, l’Unione Calcio rimane a quota 8 punti in classifica. Nel prossimo turno, in programma domenica 27 ottobre, gli azzurri ospiteranno al “Di Liddo” la matricola Ugento, vittoriosa per 2-0 sul San Marco.

 

VIGOR TRANI- UNIONE CALCIO 2-1 (1-0 p.t.)

 

VIGOR TRANI: Pellegrino (18’s.t. Schirinzi), Ceglie, Muciaccia, Dentamaro, Bartoli, Campanella, Caruso, Mazzilli (36’s.t. Dell’Oglio, Picci, Negro, Diarrassouba (18’s.t. Orizzonte). A disp: Antonacci, Colella, Serina, Dell’Era, Ranieri, Stancarone. All: Sisto

 

UNIONE CALCIO: Cao, Sgarra (33’s.t.Preziosa), Losacco, Guerra (20’s.t. Binetti), Dispoto, Cordisco, Cicerello (41’s.t. Musa), Andriano, Lorusso, Ingredda, Zinetti (20’s.t. Lavopa). A disp: Di Bari, , Bufi, Palumbo, Sannicandro, Papagni. All: Di Simone

 

MARCATORI: 44’p.t. Picci (T), 16’s.t. Picci su rig. (T), 27’s.t. Cordisco (U)

 

AMMONITI:  Muciaccia (T), Caruso (T), Negro (T), Muciaccia (T), Dispoto (U)

 

ESPULSI:  3’s.t. Losacco (U) per doppia ammonizione, 45’s.t. Muciaccia (T) per doppia ammonizione

 

ARBITRO: Lacerenza (Barletta) ASSISTENTI: Miccoli (Bari), Errico (Bari)

 

Ufficio Stampa Unione Calcio Bisceglie

La Redazione

Leggi altre notizie:VIGOR TRANI CALCIO Eccellenza