Sly Trani, Bottaro: "Avevo chiesto a Quarto di presentarsi senza tifo" - I AM CALCIO BAT

Sly Trani, Bottaro: "Avevo chiesto a Quarto di presentarsi senza tifo"

Danilo Quarto
Danilo Quarto
BatEccellenza

Al sindaco di Trani, Amedeo Bottaro, non è andata giù la presenza di un folto numero di tifosi all'incontro con il presidente della Sly Trani, Danilo Quarto.

Questo il post pubblicato da Bottaro su Facebook: "Nel confermare l'appuntamento fissato da mesi, avevo chiesto a Danilo Quarto di presentarsi senza corteo di tifosi primo perché non c'è ancora nulla da festeggiare e secondo perché le disposizioni anti assembramenti valgono per tutti. L'appello al buon senso è stato disatteso. Un gruppo di persone ha dato vita ad uno spettacolo inaccettabile soprattutto perché avvenuto nella casa di una Istituzione. Stiamo acquisendo filmati utili ad individuare i responsabili. Cominciamo male".

Questa la replica della Sly: "La nostra società, nella persona del presidente Danilo Quarto, precisa che non c’è stata alcuna premeditazione da parte nostra sulla presenza del “corteo di tifosi”, ci scusiamo con il Comune e in particolar modo con il Sindaco Amedeo Bottaro per l’entusiasmo che si è scatenato nonostante la riservatezza dell’appuntamento e i cambi di orari  per evitare, in accordo con il Comune, qualsiasi tipo di aggregazione per l’avvento della nostra società in città. Ringraziamo la gente e i tifosi del Trani per il calore dimostrato".

La Redazione