Il Potenza riprende la strada per la salvezza: 2-1 a 4' dalla fine - I AM CALCIO BAT

Il Potenza riprende la strada per la salvezza: 2-1 a 4' dalla fine

Decide Salvemini contro il Bisceglie
Decide Salvemini contro il Bisceglie
PotenzaSerie C Girone C

Con un gran gol di Salvemini a 4' dalla fine il Potenza piega il Bisceglie ed esce dalla zona play-out. La squadra di Gallo si porta a tre punti di vantaggio sulla zona rossa della classifica e respira aria di salvezza. Il primo vantaggio del Potenza giunge al 14' con Sepe che di testa sfrutta uno schema su azione di calcio d'angolo avviato da Di Livio e prolungato da Bucolo. Gli ospiti raggiungono il pari al 58' quando Makota sfrutta una serie di batti e ribatti in area. Allora Gallo butta nella mischia tutti gli attaccanti a disposizione in panchina e la scelta gli dà ragione. E' l'86' quando Romero viene atterrato ma continua e serve Salvemini che sistema il pallone e fa partire una rasoiata ad incrociare sul quale Spurio non può intervenire. Il Potenza avrebbe anche l'opportunità del tris al 90' con Zampa che però colpisce la traversa. Tre punti importanti in ottica salvezza per il Potenza in vista del recupero di mercoledì contro la capolista Ternana.

POTENZA 2

BISCEGLIE 1

POTENZA (4-3-1-2): Marcone; Coccia, Di Somma (77' Conson), Gigli, Sepe; Zampa, Bucolo, Ricci (69' Bruzzo); Di Livio (69' Mazzeo); Baclet (69' Salvemini), Volpe (84' Romero). A disp.: Brescia, Noce, Panico, Sandri, Nigro, Fontana, Coppola. Allenatore: Gallo.

BISCEGLIE (3-4-1-2): Spurio; De Marino, Altobello, Vona; Priola (77' Tazza), Bassano (88' Musso), Romizi, Giron; Mansour (67' Sartore); Makota (65' Maimone), Rocco (66' Cecconi). A disp.: Russo, Zagaria, Ferrante, Gilli, Casella, Hassan. Allenatore: Papagni.

ARBITRO: Feliciani di Teramo (Miniutti-Lazzaroni)

RETI: 14' Sepe, 57' Makota, 86' Salvemini

NOTE: Ammoniti: Baclet, Salvemini e Bruzzo (P).

Biagio Bianculli

Leggi altre notizie:POTENZA Serie C Girone C