Calciomercato LIVE

Gli squalificati dalla Promozione alla Seconda Categoria

I provvedimenti del Giudice Sportivo
I provvedimenti del Giudice Sportivo

Il Giudice Sportivo del Comitato Regionale Puglia della Lega Nazionale Dilettanti, Avv. Angelo Maria Romano, assistito dal rappresentante dell’A.I.A., Sig. Pasquale Cariello (Delegato del CRA Puglia), nella riunione del 11/4/2017, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

CAMPIONATO PROMOZIONE

GARE DEL 8/ 4/2017

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (X INFR)

SEMENTINO PIERLUIGI

(SPORTING ORDONA)

 

 

 

GARE DEL 9/ 4/2017

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA'

AMMENDA

Euro 600,00 PUGLIA SPORT Per presenza di soggetti estranei negli spogliatoi (2^ RECIDIVA).

Euro 200,00 OSTUNI 1945 A fine gara propri tifosi lanciavano un tamburo in campo senza conseguenze (1^ RECIDIVA).

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

D ADDATO FRANCESCO

(ASCOLI SATRIANO)

 

COLECCHIA ANTONIO

(REAL SITI)

ERROI FLAVIO

(SALENTO FOOTBALL)

 

 

 

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (X INFR)

ZIPPO CARLO ALBERTO

(CAROVIGNO CALCIO)

 

PIGNATELLI LUIGI

(MONTE SANT ANGELO CALCIO)

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)

CARRUEZZO MARIO

(CAROVIGNO CALCIO)

 

SPEDICATI LUCIANO

(CAROVIGNO CALCIO)

CAMPIONATO PRIMA CATEGORIA

GARE DEL 9/ 4/2017

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA'

AMMENDA

Euro 200,00 CALCIO INSIEME CARMIANO Propri sostenitori accendevano alcuni fumogeni sugli spalti senza conseguenze.

Euro 200,00 CIRO STAMPALIA CALCIO Propri sostenitori accendevano due fumogeni, senza cnseguenze.

Euro 200,00 DON BOSCO MANDURIA Propri sostenitori accendevano alcuni fumogeni, senza conseguenze.

Euro 200,00 S.VITO Persone estranee si introducevano nell'impianto lanciando due petardi nelle vicinanze dell'Arbitro. Senza conseguenze.

Euro 50,00 DON BOSCO MANDURIA Assenza FPS.

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 11/ 5/2017

VINCENTI ANTONIO

(MEMORY CAMPI)

 

 

 

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 27/ 4/2017

BARONE DONATO

(MATINO)

 

RUSSO IVAN

(MEMORY CAMPI)

GELACEANU MARIAN

(VIRTUS ANDRIA)

 

 

 

A CARICO DI ALLENATORI

SQUALIFICA FINO AL 27/ 4/2017

TRULLO ROBERTO

(VIRTUS LOCOROTONDO 1948)

 

 

 

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER SEI GARA/E EFFETTIVA/E

RISO MATTEO

(A.S. NUOVA SQUINZANO 2014)

 

 

 

A seguito di una decisione arbitrale protestava nei confronti dell'Arbitro lanciandogli in volto terreno raccolto sul campo di giuoco; all'esibizione del cartellino rosso, indirizzava all'Arbitro parole gravemente offensive.

SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E

FIORENZA RICCARDO

(MATINO)

 

LIUZZI FRANCESCO

(RAGAZZI SPRINT CRISPIANO)

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

BUCCARELLA MICHELE

(MATINO)

 

CARLINO EUGENIO

(PRO PATRIA)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER DUE GARA/E

BUTTAZZO ALESSANDRO

(CALCIO INSIEME CARMIANO)

 

DARGENTO PAOLO SEBASTIAN

(CALCIO INSIEME CARMIANO)

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (X INFR)

MASIELLO ANTONIO

(ATLETICO AZZURRI S.RITA)

 

SOLIDORO ANDREA

(RAGAZZI SPRINT CRISPIANO)

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)

FIORENTINO FEDERICO

(CIRO STAMPALIA CALCIO)

 

GIRARDO RICCARDO

(CIRO STAMPALIA CALCIO)

SILIBERTO COSIMO

(CIRO STAMPALIA CALCIO)

 

TOMMASI MIRKO

(CIRO STAMPALIA CALCIO)

MILELLA GIANLUCA

(FOOTBALL CLUB CAPURSO)

 

FALCO MATTIA

(MATINO)

DI MAURO ANTONIO

(MATINUM)

 

SCIARRA MICHELE

(MATINUM)

CARACCIO DAVID

(PORTO CESAREO)

 

TONTI FABIO

(SAN MARZANO)

ANDRIANI GIUSEPPE

(VICTRIX TRINITAPOLI)

 

DIVICCARO GIOVANNI

(VICTRIX TRINITAPOLI)

FORTUNATO LORENZO

(VIGOR MOLES)

 

GRECO SILVANO

(VIRTUS LOCOROTONDO 1948)

CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA

GARE DEL 26/ 3/2017

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

GARA DEL 26/ 3/2017 REAL GALATONE A.S.D. - GIOVENTU CALCIO CUTRO

Il Giudice Sportivo, esaminati gli atti ufficiali, rilevato che con tempestivo reclamo ritualmente inviato alla controparte la Soc. Real Galatone ASD invocava l'adozione della sanzione sportiva della perdita della gara nei confronti della Soc. Gioventù Calcio Cutro o, in alternativa, la ripetizione della gara per errore arbitrale, per presunta violazione da parte della società Gioventu' Calcio Cutrofiano dell'art.72 delle NOIF;

che dall'erroneità della maglia indossata non deriva alcuna conseguenza sul risultato della gara;

tanto premesso

DELIBERA

Di revocare la delibera pubblicata sul C.U. 82 del 06/04/2017;

Di rigettare il ricorso proposto dalla Soc. Real Galatone ASD e, per l'effetto, confermare il risultato conseguito sul campo di 0 - 3 in favore della Soc. Gioventù Calcio Cutro;

Di comminare a carico della società Gioventu' Calcio Cutro l'ammenda di Euro 50,00 per violazione dell'obbligo di indossare la maglia con numerazione progressiva, ai sensi dell'art.72 comma 1 delle NOIF;

Di addebitare la relativa tassa sul conto della reclamante.

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA'

AMMENDA

Euro 50,00 GIOVENTU CALCIO CUTRO Vedi delibera

GARE DEL 9/ 4/2017

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

GARA DEL 9/ 4/2017 ATLETICO MARTINA 2012 - ATLETICO VEGLIE

Il Giudice Sportivo Esaminati gli atti ufficiali;

rilevato che al 2º minuto del 1º tempo la Soc. ASD Atl. Martina 2012 che aveva iniziato la gara con nº8 giocatori, rimaneva in campo con soli 6 tesserati poiché due calciatori a seguito di infortuni erano costretti a lasciare il terreno di gioco;

rilevato che il direttore di gara, a termine di regolamento, era costretto ad interrompere definitivamente la gara;

visti ed applicati gli artt. 17 comma 1 C.G.S. e art. 73 comma 2 delle N.O.I.F.,

DELIBERA

di comminare alla Soc. ASD Atl. Martina 2012 la punizione sportiva della perdita della gara con il risultato di 0 - 3 in favore della soc. Atl. Veglie.

GARA DEL 9/ 4/2017 ATLETICO ORTA NOVA - DON UVA CALCIO 1971

Il G.S.

Esaminati gli atti ufficiali, rilevato che:

- al 19° del II tempo il n. 2 della società Atletico Orta Nova (Clinca Davide), dopo l'assegnazione di un calcio di rigore in favore della squadra avversaria, prendeva per la maglia il direttore di gara e lo strattonava, facendolo indietreggiare;

- nella medesima circostanza il n. 9 della società Atletico Orta Nova (Sodrio Michele) afferrava per il collo il direttore di gara stringendolo con forza;

- a seguito di tali eventi, il direttore di gara veniva accerchiato da altri tesserati della medesima società e sospendeva definitivamente la gara.

- successivamente, nel dirigersi verso il proprio spogliatoio, il direttore di gara veniva minacciato dai dirigenti della ASD Atletico Ortanova, i sigg.ri Zacheo Salvatore e Grieco Devis;

- il direttore di gara, giunto nel proprio spogliatoio, veniva minacciato da altri tesserati della società Asd Atletico Ortanova, i quali lanciavano attraverso la finestra dello spogliatoio un vassoio di dolci ed una bottiglia di acqua da Litri 2, senza causare conseguenze;

Tanto rilevato, questo G.S.

DELIBERA

1) di comminare a carico della società ASD Atletico Ortanova la sanzione sportiva della perdita della gara con il risultato di 0 - 3 in favore della società ASD Don Uva Calcio 1971, ai sensi dell'art.17 comma 2 CGS;

2) Di comminare l'ammenda di euro 300 alla società ASD Atletico Ortanova;

3) Di squalificare i dirigenti della ASD Atletico Ortanova, sigg.ri Zacheo Salvatore e Grieco Devis sino al 13.05.2017;

4) di inibire i seguenti calciatori: - N. 2 Clinca Davide (ASD Atletico Ortanova) per n. 4 giornate; - N. 9 Sodrio Michele (ASD Atletico Orta Nova) fino al 13.04.2020.

Misure amministrative a carico delle Società dilettantistiche ai sensidell'art.16, c.4 bis, CGS (nuovo testo) e CUN 104/a della FIGC del 17.12.2014.

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA'

PERDITA DELLA GARA:

ATLETICO MARTINA 2012 Vedi delibera.

ATLETICO ORTA NOVA vedi delibera

AMMENDA

Euro 500,00 LORENZO MARIANO

A fine gara propri tifosi lanciavano fumogeni e diverse pietre all'indirizzo della tifoseria della squadra avversaria. Successivamente venivano a contatto con i citati tifosi generando una rissa durata per circa dieci minuti sugli spalti e proseguita all'esterno dell'impianto di gioco.

Euro 500,00 TAURISANO 1939

A fine gara propri tifosi lanciavano fumogeni e diverse pietre all'indirizzo della tifoseria della squadra avversaria. Successivamente venivano a contatto con i citati tifosi generando una rissa durata per circa dieci minuti sugli spalti e proseguita all'esterno dell'impianto di gioco.

Euro 300,00 ATLETICO ORTA NOVA

Vedi delibera.

Euro 100,00 ALESSANO A fine gara due soggetti estranei erano presenti nella zona antistante gli spogliatoi.

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 13/ 5/2017

BUFFELLI PASQUALE

(ALESSANO)

 

GRECO DEVIS

(ATLETICO ORTA NOVA)

ZACHEO SALVATORE

(ATLETICO ORTA NOVA)

 

GIANNOCCARO COSIMO

(VIRTUS MONTALBANO)

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 27/ 4/2017

GERVASI MAURIZIO

(LORENZO MARIANO)

 

 

 

A CARICO DI ALLENATORI

SQUALIFICA FINO AL 13/ 5/2017

SABELLA ARMANDO

(ALESSANO)

 

BIRARDI DOMENICO

(REAL SANNICANDRO)

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA FINO AL 13/ 4/2020

VALENTE SAMUELE

(SPORT LUCERA)

 

 

 

A fine gara si avvicinava al direttore di gara minacciandolo e ingiuriandolo pesantemente. Successivamente lo schiaffeggiava violentemente per ben due volte. Ricevuta la notifica del provvedimento di espulsione spingeva con forza sul petto il direttore di gara; lo stesso si recava al pronto soccorso dell'ospedale locale dove gli veniva assegnata una prognosi di tre giorni.

SQUALIFICA FINO AL 13/ 2/2020

SODRIO MICHELE

(ATLETICO ORTA NOVA)

 

 

 

Vedi delibera

SQUALIFICA PER QUATTRO GARA/E EFFETTIVA/E

CLINCA DAVIDE

(ATLETICO ORTA NOVA)

 

 

 

Vedi delibera

SQUALIFICA PER DUE GARA/E EFFETTIVA/E

TRIUNFO LUIGI

(ATLETICO ORTA NOVA)

 

TROILO EMANUELE

(DON UVA CALCIO 1971)

ZONNO CHRISTIAN

(IDEALE BARI)

 

 

 

SQUALIFICA PER UNA GARA/E EFFETTIVA/E

DE IACO ANDREA

(ALESSANO)

 

CATALDI ANDREA

(HYDRUNTUM 2014)

MASTRANDREA ROBERTO

(REAL SANNICANDRO)

 

CAPPELLARI MATTIA

(TUTURANO)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER DUE GARA/E

DI GENNARO BIAGIO

(CISTERNINO)

 

 

 

A fine gara.

MATTEO SIMONE

(TUTURANO)

 

 

 

A fine gara.

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)

BACCARO PASQUALE

(CISTERNINO)

 

DE CILLIS GIANBATTISTA

(DON UVA CALCIO 1971)

MARIANO MATTEO

(GIOVENTU CALCIO CUTRO)

 

RIZZO MATTEO

(LORENZO MARIANO)

PALUMBO MATTEO

(SAN GIOVANNI ROTONDO)

 

MANGIA MATTEO

(SECLI CALCIO)

QUARTA FABIO GIULIANO

(TUGLIE)

 

 

 

CORTE SPORTIVA DI APPELLO

La Corte Sportiva di Appello Territoriale, presieduta dall’Avv. Angelo LO VECCHIO MUSTI con la partecipazione dell’Avv. Christian Ciro RUTIGLIANO e dell’Avv. Antonio CONTALDI (Componenti), e del Sig. Raffaele DRIMACO (Rappresentante AIA), nella riunione del 10 Aprile 2017, ha adottato i seguenti provvedimenti:

CAMPIONATO ECCELLENZA

GARA: A.S.D. SPORTING PRO - GALLIPOLI F. 1909 SRL SSD del 12/3/2017 (Reclamo del calciatore ANTONAZZO Angelo in opposizione ai provvedimenti disciplinari adottati dal Giudice Sportivo per la squalifica fino al 30/6/2018 di cui alla delibera riportata sul Comunicato Ufficiale n. 75 in data 16/3/2017 del Comitato Regionale Puglia).

Esaminati gli atti ufficiali;

letto il reclamo a margine citato;

udito il difensore del ricorrente Avv. Giulio DE STRATIS;

effettuati i necessari accertamenti

sentito l'arbitro che ha reso supplemento di rapporto;

rilevato che quanto dedotto dalla reclamante ha trovato solo parziale conferma negli atti ufficiali potendosi contestare al reclamante un comportamento solo modestamente aggressivo ma gravemente oltraggioso e irriverente nei confronti del direttore di gara per cui adeguata si appalesa la sanzione della squalifica fino al 15/3/2018 (tenuto conto della sospensione del campionato).

P.Q.M.

Delibera

Ridursi al 15/3/2018 la squalifica inflitta al calciatore ANTONAZZO Angelo;

restituirsi la tassa di € 130,00 versata con bonifico stante il parziale accoglimento del ricorso.

CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA

GARA: A.S.D. SPORT LUCERA - A.S.D. STORNARELLA CALCIO del 26/3/2017 (Reclamo della A.S.D. SPORT LUCERA in opposizione ai provvedimenti disciplinari adottati dal Giudice Sportivo a carico della società per l'ammenda di € 300,00 di cui alla delibera riportata sul Comunicato Ufficiale n. 79 in data 30/3/2017 del Comitato Regionale Puglia).

Esaminati gli atti ufficiali;

letto il reclamo a margine citato;

effettuati i necessari accertamenti

rilevato che quanto dedotto dalla reclamante ha trovato solo parziale conferma negli atti ufficiali per cui più adeguata ai fatti occorsi si appalesa la sanzione dell'ammenda a € 200,00

P.Q.M.

Delibera

Ridursi a € 200,00 l'ammenda inflitta alla società A.S.D. SPORT LUCERA;

non addebitarsi la tassa stante il parziale accoglimento del ricorso.

Francesco Beccia